Crea sito
Le Illustrastorie

I continenti: Oceania

La sabbia bianca e sottile svolazzava intorno ai suoi piedi che si muovevano frenetici a suon di musica e le braccia si agitavano sinuosamente insieme al resto del corpo. La sua gonna gialla turbinava ad ogni movimento e alcune ciocche dei lunghi capelli neri si attorcigliavano nella collana di fiori colorati che portava al collo. Era un giorno di festa nel villaggio di Oceania: gli ospiti guardavano lei e le altre fanciulle danzare soavemente uno dei balli tradizionali della sua zona ma Oceania era la ragazza che spiccava di più, per bravura e bellezza, e lasciava incantati tutti coloro che la guardavano. La sua carnagione bruna e gli occhi un po’ a mandorla risaltavano sotto l’enorme corona di fiori che portava sul capo e il suo sorriso ammaliatore formava una curva perfetta sul viso ovale e luminoso. Oceania era una ragazza raggiante come il sole e sembrava che nulla di negativo potesse intaccare il suo spirito allegro e spregiudicato, come se la positività aleggiasse sulla sua testa a mo’ di aureola; ma chi la conosceva a fondo sapeva che, sotto quella scorza luminosa in cui si rifugiava, si nascondeva una ragazza dalle mille paure. Qual era, allora, il suo segreto per superare le avversità? Rispondere con un dolce sorriso e muovere i piedi a passo di danza. 

© Nicoletta Froechlich

© Rosa Ingenito